Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

- Genova
- Foto e video


Genova

In crociera a Genova

Il Porto di Genova ha sviluppato al massimo la favorevole posizione geografica, mettendo al servizio degli utenti le indiscutibili doti di esperienza e di professionalità, frutto di una secolare tradizione marittima e portuale. Oggi Genova è il primo porto italiano in termini di movimentazione complessiva di merce (51 milioni di tonnellate) ed è fra i primi porti mediterranei di destinazione finale per quanto riguarda il trasporto containerizzato (2,3 milioni TEUS).
Lo scalo genovese, che si estende ininterrottamente per 22 chilometri lungo la fascia costiera, è un porto polivalente che dispone di una serie di terminal operativi privati. L’importante polo passeggeri, fra i maggiori del mediterraneo, viene gestito dalla Stazioni Marittime S.p.A., nata nel 1989.
La Società gestisce cinque terminal passeggeri: Ponte dei Mille e Ponte Andrea Doria sono principalmente dedicati al traffico crocieristico, mentre i tre terminal di Calata Chiappella, Ponte Caracciolo e Ponte Colombo sono quasi esclusivamente dedicati al traffico traghetti. L’area ricopre in totale circa 290.000 metri quadrati di superficie e comprende 12 accosti per circa 3.000 metri di banchine.
A partire dai primi anni novanta Stazioni Marittime S.p.A., con il contributo dell’Autorità Portuale di Genova, ha effettuato investimenti per oltre 122 milioni di euro, ridisegnando i profili delle banchine e la viabilità interna, ristrutturando ed ampliando gli edifici esistenti e costruendo nuove infrastrutture che hanno portato Genova al ruolo di principale hub portuale del traffico crociere e traghetti nel mediterraneo. Il 2016 ha segnato il nuovo record sul versante delle crociere: oltre un milione di passeggeri, cui vanno aggiunti oltre 2 milioni di passeggeri dei traghetti, e 249 toccate navi da crociera.
L’area passeggeri è situata nei pressi del centro città, a 200 metri dalla stazione ferroviaria e dista solo 5 km dall’Aeroporto Internazionale di Genova, oltre ad essere collegata direttamente al nodo autostradale.
Tutti i terminal gestiti da Stazioni Marittime S.p.A. rispondono alle sempre più stringenti normative di safety e security fissate dall’IMO e dalle normative europee.
Genova oggi è un importante realtà del mercato delle crociere ed un porto base tra i più utilizzati per itinerari di vacanza nel West Med.
Il Terminal Crociere di Ponte dei Mille ricopre una superficie totale di circa 16.000 mq (comprese le terrazze di imbarco) e si sviluppa di 3 piani collegati con scale mobili ed ascensori. Il Terminal può ospitare contemporaneamente due navi da crociera di ultima generazione con un movimento complessivo giornaliero fino a 10.000 passeggeri. Presenta (lato west) una banchina di circa 340 metri di lunghezza adeguata ad ospitare le grandi navi da crociera di ultima generazione ed un secondo accosto di circa 290 metri lungo la parte di levante dell’edificio.
Il Terminal Crociere di Ponte Andrea Doria ha invece una superficie complessiva di circa 11.000 metri quadrati sviluppati su due livelli e presenta due accosti di circa 300 metri ciascuno. Può ospitare in piena sicurezza due navi di ultima generazione con un movimento giornaliero massimo di circa 8.000 passeggeri.

link al sito
Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale

torna su


Foto e video

torna su